Milan, taglio da 25 milioni al monte-ingaggi: ecco chi parte

Adriano Galliani (Getty Images)
Adriano Galliani (Getty Images)

Il quotidiano Leggo riporta che Adriano Galliani, in attesa delle decisioni di Silvio Berlusconi sul futuro societario, è concentrato sul taglio del monte ingaggi del Milan per alleggerire un bilancio che fa registrare sempre perdite.

 

In scadenza di contratto ci sono Abbiati (1 milione netto a stagione), Bonera (1.2), Mexes (4), De Jong (3.5), Essien (2.5). Di questi solo i primi due potrebbero rinnovare. Se ne andranno via anche calciatori in prestito come Armero (1.5) e Van Ginkel (1.5). Ma da Milanello potrebbero partire anche altri che hanno deluso. Tra questi Alex (2.5) e Muntari (2.5) oppure gente come Zaccardo (0.9) e Zapata (1.6). Inoltre andrà risolta una volta per tutte le situazione relativa ad El Shaarawy (2.4) decidendo se puntare su di lui o cederlo.

 

Con tutte queste operazioni in uscita il Milan potrebbe risparmiare circa 25 milioni, denaro che per alcuni prenderebbe le sembianze di un tesoretto da investire nel calciomercato. Ma più verosimilmente ciò non cambierà le sorti della campagna acquisti, servirà solo a migliorare i conti del bilancio.

 

Redazione MilanLive.it