Pradè: “Il Milan non meritava di stare in vantaggio”

Fiorentina-Milan (Getty Images)
Fiorentina-Milan (Getty Images)

Ieri la Fiorentina è riuscita a segnare due gol nel finale, passando dallo 0-1 al 2-1 e battendo il Milan. Il direttore sportivo del club viola Daniele Pradè, ha detto la sua sulla partita: “Voglio partire dal cuore, quando si vincono partite così è solo grazie alla testa: questi sono tre punti importanti per il morale e la fiducia anche di chi gioca di meno. Il Milan non aveva fatto nulla per essere in vantaggio. Non voglio parlare di chi ha deluso, abbiamo cambiato tanto stasera: ci sta di soffrire. Complimenti alla squadra e al mister e al pubblico, che ci ha trasportato. L’esultanza di Joaquin di giocare con la testa? Ci sono 10 calciatori che dopo l’1-1 sono andati a riprendere il pallone per metterlo a centro: questa è una mentalità acquisita. La Lazio? Non è facile, loro sono in forma e non hanno le coppe: dobbiamo crederci. Vincere aiuta a vincere, anche in vista di giovedì”.

 

Redazione MilanLive.it