Dagli Usa: Berlusconi rifiuta l’offerta del Madison Square Garden Group

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Il Milan per il momento guarda solo ad Oriente per quanto riguarda le sue prospettive di ampliamento commerciale e finanziario all’interno del club. Difatti, come scrive oggi Tuttosport, se le proposte degli imprenditori cinesi e thailandesi sembrano stuzzicare l’interesse della famiglia Berlusconi, non valo lo stesso per l’unica offerta proveniente dagli Stati Uniti.

 

Pare infatti che il Milan abbia rispedito al mittente il sondaggio del Madison Square Garden Group, società che gestisce il noto complesso sportivo di New York e altri vari edifici e impianti sul suolo americano. Detto già qualche settimana fa dell’interesse di tale gruppo per le quote rossonere e per il progetto stadio, non hanno però convinto le cifre proposte a Berlusconi per la cessione dell’intero pacchetto azionario: 600 milioni di euro (compresi i 250 di debiti) per la maggioranza del Milan. Il Cavaliere ha detto no, preferendo dirigere i propri interessi solo al Sol Levante.

 

Redazione MilanLive.it