Costacurta: “Con l’Udinese molti professorini, dubito del gruppo”

Alessandro Costacurta
Alessandro Costacurta

Con 458 presenze in Serie A e quasi 700 totali Alessandro Costacurta è sicuramente una delle persone che più di tutte può permettersi di esprimere giudizi. L’ex difensore del Milan, oggi opinionista di Sky Sport, ha commentato la partita persa dai rossoneri sabato sera al Friuli contro l’Udinese, sottolineando qualcosa di molto particolare: “C’è stato qualcosa di davvero preoccupante nella partita di Udine, ovvero l’atteggiamento del corpo: ho visto  tanti giocatori con le mani alzate, tanti professori e questo mi fa venire qualche dubbio sul gruppo, la cosa più preoccupante”.

 

Cresciuto nel settore giovanile del Milan, Costacurta venne mandato appena 20enne in prestito al Monza. Tornato in rossonero il difensore giocò con la maglia del Milan dal 1987 al 2007, vincendo, fra le altre cose sette scudetti e cinque Coppe dei Campioni. In rossonero ha segnato tre gol, tutti in Serie A: l’ultimo lo realizzò nella partita d’addio su rigore.

 

Redazione MilanLive.it