Sulley Muntari (Getty Images)
Sulley Muntari (Getty Images)

Per Sulley Muntari si fa sempre più concreta la possibilità di tornare in Premier League, dopo avervi già militato in passato con le maglie di Portsmouth e Sunderland. Il centrocampista ghanese lascerà il Milan con un anno di anticipo rispetto alla sua scadenza contrattuale, non rientra infatti nei progetti del club e glielo è stato comunicato da settimane. L’ex Udinese ed Inter aveva chiesto di non essere più convocato e la società aveva accettato, anche se nell’ultima giornata di campionato era a disposizione di Filippo Inzaghi per la sfida di San Siro persa contro il Genoa.

 

Secondo quanto rivelato da Gazzetta.it è l’Everton il club maggiormente interessato a lui in Inghilterra. I Toffees hanno già avviato i contatti con l’agente di Muntari per cercare un accordo sullo stipendio e la durata del contratto. Mentre con il Milan non ci saranno problemi per quanto concerne il cartellino, dato che il giocatore sarà tesserabile senza dover corrispondere denaro. I rossoneri pur di liberarsene sono disposti a farlo partire a parametro zero. In corsa c’è anche l’Hull City, lo scrivevano ieri proprio i tabloid britannici. Anche in questo caso sarebbe stato intavolato un dialogo per capire se l’affare possa farsi o meno. Infine non va scordato il West Ham che tempo fa si interessò a Muntari. La pista MLS sembra al momento da scartare.

 

Redazione MilanLive.it