Licia Ronzulli (Getty Images)
Licia Ronzulli (Getty Images)

Licia Ronzulli, eurodeputata del partito politico Forza Italia, ha avuto un ruolo importante nelle trattative avvenute in questi giorni tra Silvio Berlusconi e Bee Taechaubol per la cessione del Milan. E’ stata lei a fare da intermediario tra le parti. Nell’intervista concessa al Corriere della Sera ha spiegato la situazione smentendo alcune indiscrezioni che sono emerse nel corso degli ultimi giorni: “Mi dispiace soltanto aver letto molte informazioni totalmente prive di fondamento, che possono aver irritato le parti, perché naturalmente in un momento delicato come questo il silenzio è d’obbligo. Mi riferisco per esempio ai tanti nomi sul futuro organigramma del Milan. Mr Bee non ha mai fatto nomi, non si è mai occupato del futuro organigramma, è del tutto prematuro in questa fase“.

 

Si è infatti parlato molto dell’ingresso in società di nuove figure che avrebbero potuto ricoprire vari incarichi. Su tutti Paolo Maldini, indicato da alcuni come futuro direttore sportivo e da altri come possibile responsabile dell’area tecnica. Un ritorno che tanti tifosi del Milan vorrebbero, ma che sembra incompatibile con la presenza di Adriano Galliani.

 

Redazione MilanLive.it