Roberto Maroni (Getty Images)
Roberto Maroni (Getty Images)

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni non ha mai nascosto la sua fede calcistica verso i colori rossoneri e ai giornalisti che gli chiedevano se l’amico Silvio Berlusconi si fosse confidato con lui sulla cessione del Milan ha risposto così: “Non ho capito bene a chi Berlusconi sta pensando di vendere il Milan. Se si tiene il 51% per me va bene, purché quel 49% porti i soldi che consentano di ritornare ai fasti ai quali ci siamo abituati con lui presidente“.

 

Maroni non sa (o finge di non sapere), dunque, chi avrà in mano il futuro della società, ma chiede al patron una decisione che possa risollevare il club dopo troppe stagioni vissute solo da comparsa. Il Diavolo ha bisogno di tornare protagonista e l’ex Ministro dell’Interno si è fatto portavoce del tifo milanista: “Ora mi auguro che il Milan torni con la M maiuscola. Se poi ci sarà anche Berlusconi va bene, io gli sono amico, però l’importante è che torni ai fasti di un tempo perché noi tifosi siamo in crisi di astinenza“.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it