Unai Emery (getty images)
Unai Emery (getty images)

L’edizione di oggi del quotidiano Tuttosport continua a spingere per l’ipotesi Unai Emery verso la panchina del Milan; la società rossonera ha deciso, sotto indicazione del presidente Silvio Berlusconi, di sondare il terreno per l’allenatore basco attualmente alla guida del Siviglia. Alcuni osservatori rossoneri lo seguiranno in questa ultima fase di stagione, soprattutto nella doppia semifinale di Europa League contro la Fiorentina, competizione della quale proprio Emery è detentore in carica.

 

Già seguito l’estate scorsa prima della decisioni di puntare su Filippo Inzaghi, il nome di Emery ha un punto a suo favore: è il profilo che mette d’accordo Adriano Galliani e la Doyen Sports di Nelio Lucas, prossimo advisor per il mercato rossonero. L’allenatore in questione difficilmente direbbe no ad una seconda proposta consecutiva proveniente da Milanello, soprattutto nel caso in cui dovesse conquistare di nuovo il trofeo europeo a Siviglia. Il suo contratto scade nel 2016, ma la clausola ‘light’ da 1 milione di euro lo rende tutt’altro che blindato dal club andaluso.

 

I risultati che Emery sta ottenendo al Siviglia in questi anni sono sotto gli occhi di tutti e dunque il suo profilo potrebbe essere l’ideale per ricostruire un Milan vincente per il futuro. Il tecnico è certamente affascinato dall’ipotesi di approdare in una piazza come quella milanista, desiderosa di tornare grande.

 

Redazione MilanLive.it