Massimo Moratti (Getty Images)
Massimo Moratti (Getty Images)

Al termine dell’evento MatchForExpo andato in scena ieri sera a San Siro, l’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti è stato intervistato dalla Rai ed ha espresso il suo parere a riguardo della situazione societaria dei cugini del Milan: “Giusta la cessione? E’ una scelta obbligata che fanno anche tante industrie. Il denaro viene da oriente ed è normale che siano quei paesi ad avere interesse nelle nostre imprese. Io non mi stupisco ne scandalizzo, anzi è anche un orgoglio che siano interessati. Io lo trovo gratificante e forse, un domani, saremo noi italiani a fare lo stesso con loro”.

 

Anche l’ex patron nerazzurro ha vissuto qualche tempo fa la situazione in cui Silvio Berlusconi si trova in questo momento e capisce le difficoltà dell’ex premier a vendere il suo club. Moratti però, seppur non intromettendosi giudicando la bontà dell’operazione, ha concluso dando un consiglio all’imprenditore di Arcore: “Io non entro nel merito della faccenda, ma capisco la situazione. In ogni caso, Berlusconi deve fare quello che è necessario per il bene del Milan”.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it