Simone Verdi (Getty Images)
Simone Verdi (Getty Images)

Intervistato da PianetaEmpoli.it, il fantasista Simone Verdi, attualmente ai box per un piccolo problemino fisico e che in questa stagione è stato protagonista di una buona annata con la maglia dell’Empoli, ha parlato sia del proprio presente con i toscani, sia del proprio futuro, che potrebbe essere al Milan, club che ne detiene ancora il cartellino: “Ho sofferto di un piccolo risentimento muscolare, ma l’ecografia ha dato esito negativo. Ci sono buone possibilità che io possa essere convocato per la prossima partita di campionato, la contrattura dovrebbe essersi risolta già domattina. Il risultato ottenuto contro il Napoli è stato certamente meritato, soprattutto nel primo tempo, quando abbiamo messo sotto un avversario probabilmente deconcentrato, con la testa agli impegni di coppa. Mercato? Presto per parlarne, anche perché il Milan, che detiene l’altra metà del mio cartellino, sta attraversando un momento di possibile cambio di proprietà”.

 

Classe 1992, Verdi in questa stagione ha totalizzato 24 presenze in Serie A, nelle quali ha realizzato un gol (nel 2-2 ottenuto a novembre contro il Napoli), servendo anche un assist. Titolare inamovibile fino a gennaio, è scalato in panchina da quando i toscani hanno riportato a Empoli Riccardo Saponara. Nonostante questo Verdi riesce ad entrare in campo con continuità.

 

Redazione MilanLive.it