Richard Lee (foto dal web)
Richard Lee (foto dal web)

Il tema relativo alla possibile cessione di quote azionarie del Milan tiene sempre banco. Se Bee Taechaubol è rientrato in Thailandia dopo la settimana passata a Milano e gli incontri avvenuti con Silvio Berlusconi, adesso sembrano essere scesi concretamente in campo i rappresentanti dell’altra cordata cinese che sarebbe interessata al club rossonero, quella che finora è stata indicata come capitanata da Richard Lee. L’uomo d’affari di Hong Kong sembra essere ancora in corso assieme ai suoi partner (Zong Qinghou e Wang Jianlin su tutti).

 

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport nella giornata di domani l’ex premier potrebbe incontrare rappresentanti della delegazione cinese, i quali oggi avranno un faccia a faccia tecnico con la holding Fininvest per preparare proprio l’incontro con il Cavaliere. Silvio Berlusconi potrebbe comunque stoppare a breve le trattative per la cessione del Milan dato che sta per iniziare un tour elettorale importante (le elezioni Regionali sono il 31 maggio) che gli porterà via molto tempo ed energie.

 

Redazione MilanLive.it