Mirko Valdifiori (Getty Images)
Mirko Valdifiori (Getty Images)

Intervistato durante una trasmissione radiofonica in onda su Radio Kiss Kiss Napoli, Mirko Valdifiori ha rilasciato delle importanti dichiarazioni in chiave calciomercato. Il centrocampista dell’Empoli, infatti, si è detto lusingato dell’interesse del Napoli nei suoi confronti e spera che i partenopei possano giocare anche l’anno prossimo la Champions League: “Mi auguro che il Napoli possa qualificarsi alla prossima Champions perché la squadra e la piazza lo meritano. L’Europa è il loro habitat naturale. Io al Napoli? Il mio nome è stato accostato e per me è motivo di grandissimo orgoglio. Pensare che una squadra del genere possa interessarsi a me è grandioso. “.

 

Le parole del metronomo di Maurizio Sarri hanno subito fatto notizia e le pretendenti in corsa per il giocatore hanno dovuto incassare anche l’esistenza di una trattativa tra l’agente di Valdifiori e il Napoli che lo stesso ragazzo ha rivelato: “So che il mio procuratore sta lavorando con la società e mi diranno quando sarà ora se l’accordo diverrà concreto. Ci sono alcuni percorsi da fare. Al momento non posso dire altro che il Napoli è motivo d’orgoglio. Vediamo cosa accadrà. Certo è che il mio agente è napoletano e gli farebbe piacere avere un altro suo assistito proprio all’ombra del Vesuvio”.

 

La bomba di mercato sembrava essere, dunque, pronta ad esplodere ma a calmare le acque ci ha pensato il diretto interessato, l’agente Mario Giuffredi che, intervistato in esclusiva da Tuttomercatoweb.com, ha chiarito immediatamente la situazione: “Non è vero che sto trattando Valdifiori con il Napoli. Il calciatore ha solamente detto di essere onorato delle voci che lo accostano ai partenopei e nulla di più. Non ha mai parlato di trattative, ma solo che io e l’Empoli stanno lavorando per il suo futuro. Più avanti vedremo cosa succederà“. Nonostante le parole di Giuffredi però, le dichiarazioni del centrocampista hanno fatto rumore e le smentite potrebbero essere soltanto dichiarazioni di circostanza per non far montare il caso. Ma per conoscere la verità bisognerà attendere almeno fino all’apertura della finestra di calciomercato.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it