Fabio Capello
Fabio Capello (Getty Images)

Intervistato oggi dalla Gazzetta dello Sport, l’ex allenatore del Milan degli anni ’90 Fabio Capello ha parlato direttamente dalla Russia, paese nel quale guida la squadra Nazionale, del calcio italiano ed internazionale, commentando alcuni eventi del momento, dall’eurogol di Messi in Champions fino alla crisi del campionato nostrano.

 

Qualche battuta Capello l’ha dedicata anche al Milan, soprattutto al passaggio di consegne imminente da Silvio Berlusconi ad una cordata asiatica ancora da chiarire: “La cessione del Milan? Mi sembra che Berlusconi stia facendo la cosa giusta. Agire con fretta per affari così grandi non conviene, potrebbe giocare brutti scherzi. Mi fido ciecamente del presidente, ha sempre avuto fiuto per gli affari“.

 

Una chiosa anche sul match di stasera Milan-Roma, due squadre allenate con ottimi risultati in passato dal tecnico di Pieris: “Sarà una sfida imprevedibile. Il Milan non può perdere ancora, ma la Roma ha più stimoli al momento. Garcia ha un discreto vantaggio per il secondo posto e deve vincere per non mollare sul più bello“.

 

Redazione MilanLive.it