Andrea Bertolacci (Getty Images)
Andrea Bertolacci (Getty Images)

Andrea Bertolacci non si vuole proprio fermare. Il centrocampista del Genoa è andato nuovamente in rete ieri sera nel posticipo contro il Torino, vinto dal Grifone per 5-1. Il quinto gol in campionato è arrivato grazie a un delizioso tiro a giro, questa volta di destro e pensare che non è nemmeno il suo piede preferito. Una stagione da incorniciare quella che sta per concludersi per il classe 1991 che sta convincendo anche i più scettici sul suo reale valore.

 

La terza annata con la maglia del Genoa, infatti, sta sempre più coincidendo con quella della definitiva consacrazione e il presidente Enrico Preziosi ha fretta di risolvere la comproprietà in ballo con la Roma. Arrivato nel 2012 grazie ad un esborso di 1,5 milioni di euro per la metà del cartellino, Bertolacci è maturato tantissimo ed è pronto a fare il salto di qualità in una grande squadra. L’interesse di molti club di Serie A è noto da tempo: Inter, Fiorentina e, soprattutto, Milan stanno monitorando la situazione, ma il futuro del giocatore dipenderà molto dall’esito dell’incontro tra rossoblu e giallorossi. Se la comproprietà dovesse risolversi in favore dei liguri, allora i rossoneri potrebbero essere in vantaggio sulle pretendenti grazie agli ottimi rapporti tra Adriano Galliani e il presidente Preziosi. Secondo cm.com una pedina di scambio dell’affare può essere M’Baye Niang, rinato proprio all’ombra della Lanterna.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it