Unai Emery (Getty Images)
Unai Emery (Getty Images)

Il Milan è sempre alla caccia di un nuovo allenatore per sostituire Pippo Inzaghi. Quella che porta a Unai Emery, pare sia la pista più concreta: il tecnico del Siviglia è molto apprezzato dal club rossonero. Più volte l’allenatore spagnolo ha riferito che non è il momento di parlare del futuro: infatti la concentrazione è tutta per la semifinale della sua squadra contro la Fiorentina. Dopo il 3-0 dell’andata, la squadra spagnola affronterà al Franchi i viola di Mister Montella che sperano in una clamorosa ‘remuntada’.

 

Proprio a margine del match di Firenze, i microfoni di Mediaset Premium hanno intercettato il direttore sportivo del Siviglia Ramon Rodriguez Monchi, il quale prima ha parlato del match odierno: “Il 3-0 dell’andata? Non dobbiamo dimenticare che ci sono ancora 90 minuti da giocare. Pensiamo intanto a questa partita, a quello che potrà eventualmente succedere penseremo dopo. Ho molto rispetto per la Fiorentina, che considero una bella squadra”.

Poi sulle numerose voci che accostano Emery a diversi club europei, tra cui il Milan: “E’ chiaro che Emery venga apprezzato un po’ ovunque, con lui qui abbiamo raggiunto dei risultati importanti. Se resta anche l’anno prossimo? Ripeto, intanto pensiamo solamente alla partita di stasera”.

 

Redazione MilanLive.it