Stephan El Shaarawy e Filippo Inzaghi (Getty Images)
Stephan El Shaarawy e Filippo Inzaghi (Getty Images)

Stephan El Shaarawy dovrebbe finalmente tornare nella lista dei convocati di mister Filippo Inzaghi per la gara di domenica contro il Sassuolo. Fin qui il Faraone ha collezionato solamente 16 presenze stagionali ed ha trovato il gol in una sola occasione, precisamente nella trasferta di Marassi contro la Sampdoria, ed è rimasto lontano dai campi da gioco dal 24 gennaio scorso, quando si procurò la frattura del quinto metatarso del piede destro nella partita contro la Lazio.

 

Secondo quanto riferisce Leggo, l’attaccante italo-egiziano partirà quasi sicuramente dalla panchina nella sfida di Reggio Emilia, ma il numero 92 rossonero spera di avere a disposizione qualche minuto per tornare a calcare il rettangolo verde. Con il Milan tagliato fuori da qualsiasi sogno europeo, queste ultime tre giornate potrebbero essere proprio un banco di prova per El Shaarawy, dato che il suo futuro non sembra più così scontato e l’ambiente milanista, dai tifosi alla società, chiedono al ragazzo di tornare il giocatore ammirato 2012/2013 quando fu capace di segnare 14 reti nel solo girone d’andata.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it