Robinho (Getty Images)
Robinho (Getty Images)

La telenovela sul futuro di Robinho non è ancora terminata. L’attaccante brasiliano ha rescisso il contratto che lo legava al Milan fino al 30 giugno 2016 ed ha sgravato i rossoneri da un pesante ingaggio ma, con questa decisione, ha complicato i piani del Santos. Alla fine del prestito nel club paulista, infatti, il giocatore sarà libero di decidere quale sarà la sua prossima destinazione e i limiti economici del Peixe potrebbero precludere la sua permanenza nelle file dei bianconeri.

 

Anche il Corriere dello Sport afferma, infatti, che non è sicuro che Binho non decida di provare una nuova avventura, o restando in Brasile o cambiando completamente aria. Secondo indiscrezioni, l’agente Marisa Ramos avrebbe ricevuto già alcune offerte: una proveniente dal Qatar e una dalla Major League Soccer e precisamente dall’Orlando City. Quest’ultima possibilità potrebbe stuzzicare non poco l’ormai ex Milan, che negli States potrebbe vedere soddisfatte le sue richieste contrattuali e riabbraccerebbe il suo amico e connazionale Kakà. Su Robinho si erano fatti avanti in passato anche Flamengo e Cruzeiro che potrebbero convincere il fantasista a rimanere in patria, sempre e solo dopo, però, aver trovato i soldi necessari alla trattativa.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it