Javier Zanetti (Getty Images)
Javier Zanetti (Getty Images)

Arrigo Sacchi affermando che l’Inter fu vergognosa nel 2010 vincendo la Champions League senza praticamente schierare giocatori italiani sta scatenando la reazione di alcuni ex nerazzurri protagonisti di quella vittoria. Il primo a rispondere è stato Marco Materazzi, che ha chiesto se il Milan dell’allenatore di Fusignano avrebbe vinto tutto senza i 3 olandesi. Risposta debole considerando che quella squadra era infarcita di grandi campioni anche italiani e che Sacchi non contesta l’utilizzo di stranieri in sé, ma l’eccesso nel farlo.

 

Un altro che ha voluto replicare è Javier Zanetti, storica bandiera interista. Poco prima della partita contro la Juventus ha infatti rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Preferisco non commentare questa frase di Sacchi, che manca di rispetto a una società come la nostra. Noi abbiamo fatto la storia, credo che nel 2015 parlare di queste cose sia vergognoso“. Il vicepresidente dell’Inter risponde dunque così a Sacchi e vedremo se quest’ultimo avrà modo di intervenire nuovamente sulla vicenda per chiarire la propria posizione.

 

Redazione MilanLive.it