Walter Sabatini (Getty Images)
Walter Sabatini (Getty Images)

Non manca più molto all’apertura della finestra estiva di calciomercato e le grandi squadre del nostro campionato si stanno già muovendo per porre le basi alle future trattative. Da questo punto di vista, il Milan sembrava essersi mosso con anticipo rispetto a molti altri, stilando una lunghissima lista di possibili acquisti per ripartire nella prossima stagione. Adriano Galliani era pronto a fare affidamento sui capitali provenienti dagli investitori stranieri che avrebbero dovuto acquisire parte del club ma, con l’arenamento momentaneo della trattativa di cessione delle quote societarie, anche i ragionamenti in chiave mercato hanno subito un brusco rallentamento.

 

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Messaggero, invece, le altre big della Serie A starebbero intensificando i contatti preliminari all’inizio della campagna acquisti e, in particolare, la Roma sarebbe parecchio attiva. Il direttore sportivo dei giallorossi Walter Sabatini starebbe monitorando già molti giocatori in vista dell’anno prossimo e starebbe puntando due giocatori che piacciono anche al Milan: Carlos Bacca e Diego Perotti. Sull’attaccante del Siviglia anche i rossoneri avevano fatto un sondaggio, ma le richieste spropositate degli andalusi (quasi 30 milioni di euro) avrebbero raffreddato la pista che porta al colombiano. Sul trequartista del Genoa, invece, Galliani ci starebbe lavorando da qualche tempo e l’inserimento della Roma potrebbe anche vanificare i buoni rapporti con il presidente rossoblu Enrico Preziosi. Detto ciò, in via Aldo Rossi si attende di capire se e quanto la proprietà (vecchia o nuova che sia) sarà disposta a spendere per rinforzare l’organico. Il tempo per pianificare il mercato ormai si accorcia e senza denaro fresco si rischierebbe di passare dai gioielli tanto chicchierati della Doyen Sports ai soliti parametri zero.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it