Josè Mauri (Getty Images)
Josè Mauri (Getty Images)

Come riportato in esclusiva da Alfredo Pedullà attraverso il suo sito internet, il Milan avrebbe alzato il pressing su Josè Mauri. Il centrocampista classe 1996 del Parma lascierà sicuramente l’Emilia-Romagna a fine stagione, come ribadito pochi giorni fa dal suo agente e i rossoneri sembrano essere in pole position per acquistarlo. Il ragazzo piaceva molto già a gennaio e l’amministratore delegato Adriano Galliani aveva provato ad imbastire con i ducali un’operazione identica a quella che avrebbe poi portato a Milano il difensore Gabriel Paletta, questa volta con scarsi risultati.

 

Incassato il no nella finestra invernale di calciomercato, il club di via Aldo Rossi però tornerà alla carica già a giugno anche se la situazione disastrosa del Parma potrebbe scatenare una vera e propria asta per il giocatore. Su Josè Mauri, infatti, ci sarebbero gli occhi di più squadre, sia italiane che europee. L’argentino sarebbe finito nel mirino anche della Roma, del Wolfsburg e di un paio di club di Premier League. Ad oggi il Milan rimane favorito grazie all’interessamento mosso in anticipo rispetto alle altre concorrenti e, soprattutto, al gradimento che il ragazzo avrebbe già palesato circa la possibile destinazione, ma il futuro del diciannovenne rimane ancora tutto da decidere.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it