Daniele Baselli (Getty Images)
Daniele Baselli (Getty Images)

Non c’è solo il Milan in corsa per l’acquisto di Daniele Baselli. Come riportato dal sito de La Gazzetta dello Sport, anche il Villarreal si sarebbe fatto sotto per il centrocampista di proprietà dell’Atalanta. Il regista della Nazionale Under 21 italiana, infatti, piace molto al direttore sportivo degli spagnoli Antonio Cordon, il quale avrebbe già pareggiato l’offerta di 6 milioni di euro avanzata dal Sassuolo nelle scorse settimane pur di farlo approdare alla corte del submarino amarillo in estate.

 

Le offerte di queste due pretendenti, però, non soddisferebbero ancora il presidente nerazzurro Antonio Percassi, che valuta il cartellino del classe 1992 intorno agli 8 milioni di euro. Il Villarreal potrebbe anche avere le disponibilità economiche per coprire, una volta aperta la finestra di calciomercato, la differenza tra la prima proposta e le richieste dell’Atalanta, ma a complicare la trattativa potrebbe esserci il “patto” stipulato a gennaio tra il Milan e la società bergamasca. Quando Adriano Galliani provò nel mercato invernale a vestire Baselli di rossonero, infatti, riuscì a strappare al direttore generale Pierpaolo Marino e al patron Percassi un diritto morale di prelazione sul giocatore. Nonostante non abbia trovato l’accordo economico pochi mesi fa, dunque, il club di via Aldo Rossi pare essere ancora favorito sul ragazzo, ma davanti a un’offerta di gran lunga superiore a quella rossonera l’opzione in mano all’amministratore delegato potrebbe non essere sufficiente.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it