Matteo Darmian (Getty Images)
Matteo Darmian (Getty Images)

Cresciuto nel settore giovanile del Milan, Matteo Darmian è stato probabilmente scaricato troppo a cuor leggero dai rossoneri, che ora infatto lo rivorrebbero. In questa stagione l’esterno di difesa del Torino si è messo in mostra, sia in Italia che in Europa con grandi prestazioni: ha guidato i granata alla storica vittoria in casa dell’Athletic Bilbao in Europa League ed è ormai in pianta stabile nel giro della nazionale. Premiato ieri mattina al “Memoria Niccolò Galli“, l’esterno del Torino, ha voluto parlare del proprio futuro con i giornalisti presenti all’evento. Ecco quanto raccolto da TuttoMercatoWeb.com: “Futuro? Non lo so. Prima voglio chiudere la stagione, ci sono ancora due gare da disputare. Parleremo con serenità con il club quando il campionato sarà chiuso”.

 

In questa edizione della Serie A Darmian ha giocato 30 partite, segnando due gol (contro il Parma e nel derby con la Juventus). Spettacolare in Europa League: nelle 13 partite disputate (turni preliminari compresi) ha segnato infatti ben 3 gol, servendo anche tre assist ai compagni. Negli ultimi giorni si era parlato perfino di un possibile scambio fra il Milan e il Torino fra lui e Alessio Cerci, che tornerebbe al Torino dopo una stagione fallimentare.

 

Redazione MilanLive.it