Fernando Torres & Diego Simeone (Getty Images)
Fernando Torres & Diego Simeone (Getty Images)

Intervistato da Onda Cero, il tecnico dell’Atletico Madrid Diego Pablo Simeone ha parlato anche di due ex rossoneri. Durante l’intervista, infatti, sono stati citati i nomi di Carlo Ancelotti e dell’attaccante Fernando Torres. L’allenatore dei cugini del Real Madrid è stato aspramente criticato dalla stampa e dai tifosi per aver chiuso al secondo posto nella Liga e a causa dell’eliminazione dalla Champions League per mano della Juventus, ma il Cholo lo difende: “Mi fa arrabbiare chi non valorizza Ancelotti. Bisogna ricordare che è davvero difficile vincere tutto quello che ha vinto lui”.

 

Per quanto riguarda El Niño, invece, il condottiero dei Colchoneros ha spiegato che lo scambio di prestiti tra lo spagnolo ed Alessio Cerci con il Milan è stata una scelta funzionale al progetto tecnico e si ritiene soddisfatto delle prestazioni del centravanti che ha siglato 6 gol in 26 presenze. “Torres? Ai miei occhi non è venuto qui come l’idolo dei tifosi – ha dichiarato Simeone – Io ho bisogno di calciatori che mi rispondano presente e lui ha segnato gol importanti“.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it