Adil Rami
Adil Rami (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN Il reparto di difesa del Milan potrebbe essere completamente rivoluzionato per quanto riguarda gli interpreti che agiscono da centrali. L’unico sicuro di rimanere sembra essere Gabriel Paletta, arrivato per circa 1 milione di euro a gennaio dal Parma e tutto sommato comportatosi bene in questi mesi. In bilico Daniele Bonera, il cui rinnovo non è certo, e lo stesso si può dire di Philippe Mexes. Anche Alex potrebbe salutare Milanello e tornare nel Santos. Andrà via certamente Salvatore Bocchetti, rientrerà allo Spartak Mosca. Tutte operazioni in uscita che consentirebbero di risparmiare sul monte ingaggi, ma non di introitare denaro.

 

Secondo quanto spiegato da calciomercato.com, la società rossonera potrebbe decidere di vendere Cristian Zapata e Adil Rami. Il colombiano viene da una stagione anonima, condita da un lungo infortunio e da tante panchine. Il suo valore è sceso rispetto ai 6 milioni di euro pagati dal Milan per acquistarlo dal Villarreal nell’estate 2013 e non si vedono acquirenti all’orizzonte al momento. Ha decisamente più mercato, invece, il francese. Piace in Spagna, Francia (Marsiglia e Monaco) e pure in Inghilterra. Diverse società si sono fatte avanti e Adriano Galliani attende l’offerta giusta, magari da 7-8 milioni. Rami, però, non sembra molto disposto a lasciare Milano. Nel capoluogo lombardo si trova bene non vede di buon occhio un trasferimento altrove.

 

Se ci saranno tanti addii, il Milan dovrà rinforzare adeguatamente la difesa e ripartire da elementi maggiormente all’altezza di vestire la maglia rossonera. Quelli attuali si sono dimostrati inaffidabili e non costanti dell’avere un rendimento positivo. Senza dubbio aver davanti un reparto di centrocampo più solido aiuterebbe anche quello difensivo. La società dovrebbe intervenire pesantemente in entrambi.

 

Redazione MilanLive.it