Carlo Ancelotti (Getty Images)
Carlo Ancelotti (Getty Images)

L’edizione odierna de Il Corriere della Sera spara alto riguardo alle offerte e promesse fatte dal Milan a Carlo Ancelotti per provare a convincerlo verso un ritorno a Milanello. Il quotidiano milanese ha svelato ciò che Adriano Galliani, in viaggio a Madrid proprio per questo motivo, avrebbe messo sul piatto cercando di ottenere un sì dall’ormai ex allenatore del Real Madrid.

 

Un triennale ricco, intorno ai 3 milioni netti a stagione, come contratto proposto ad Ancelotti, che dunque otterrebbe subito un buon ingaggio oltre alla possibile buonuscita economica dal Real di circa 6 milioni di euro. Oltre a questo anche la garanzia di una spesa da 120 milioni sul mercato estivo, cifra che senza i nuovi soci ed investitori del club però appare piuttosto difficile da ipotizzare.

 

La paura di Ancelotti è quella che si tratti più che altro di una mossa della società, molto criticata dai tifosi, per riprendersi un po’ di fiducia mediatica o addirittura una strategia di Silvio Berlusconi per ottenere consensi in ambiti extra-calcistici. Il tutto si unisce alla volontà del tecnico di fermarsi almeno qualche mese, senza prendere nuovi impegni lavorativi dopo il biennio positivo ma travagliato sulla panchina delle merengues.

 

Redazione MilanLive.it