Scandalo FIFA, Berlusconi: “Situazione sconcertante. Blatter? Colpe da accertare”

Silvio Berlusconi (getty images)
Silvio Berlusconi (Getty images)

Il mondo del calcio è stato sconvolto in questi giorni dalla notizia dell’apertura di un’indagine da parte del governo degli Stati Uniti su possibili malaffari della Fifa. Arrestati dall’Fbi diversi esponenti della federazione colpevoli di aver intascato tangenti per assegnare le competizioni mondiali ad una nazione piuttosto che ad un’altra. Il presidente Silvio Berlusconi ha commentato le ultime vicende relative a tale scandalo, che vedrebbero Joseph Blatter tra i possibili indagati: “Non so che dire su Blatter, ma da garantista io penso che tutte le colpe debbano essere accertate. C’è sconcerto per situazioni molto radicate nel tempo e ci si domanda come mai non fossero venute a galla prima. Il calcio è lo sport di squadra più bello al mondo – riporta Ansa.it – e deve restare tale e fare in modo che i nostri ragazzi si immedesimino nei calciatori deve essere trasparente, limpido e pulito”.

 

Redazione MilanLive.it