Amelia: “Mihajlovic scelta giusta per il Milan. Inzaghi? Sono mancati i risultati”

Sinisa Mihajlovic (Getty Images)
Sinisa Mihajlovic (Getty Images)

Le ultime stagioni tribolate del Milan non sono passate certo inosservate. Intervista dai colleghi di Tmw.com, l’ex portiere rossonero Marco Amelia ha commentato la scelta (ufficiosa) della società di affidare la panchina a Sinisa Mihajlovic dopo l’anno poco positivo di Pippo Inzaghi: “Caratterialmente è la persona e il tecnico giusto per i rossoneri. C’è da gestire il recente passato, ma se a San Siro si tornasse a vedere agonismo, tecnica e bel gioco si cancellerebbe tutto”.

 

Nonostante il passato all’Inter (da secondo di Mancini), Mihajlovic siederà sulla panchina rossonera. Inoltre il tecnico serbo ai tempi del Catania aveva dichiarato, incalzato dai giornalisti, che non sarebbe mai andato al Milan. Amelia però, giustamente, non si meraviglia. Inoltre ricorda quanto accaduto anni fa con Leonardo che dopo l’esperienza al Milan, passò ai ‘cugini’ nerazzurri: “Non sono comunque stupito dopo Leonardo passato al Milan all’Inter tutto può succedere”.

 

Infine sul fallimento della gestione Inzaghi, Amelia ha riferito: “Dove ha sbagliato? Non saprei dire. Certamente i risultati non sono venuti e al Milan il primo a pagare è l’allenatore. Ora si deve rimettere in discussione e continuare con l’esperienza di allenatore anche se non sarà facile o semplice. Credo che la scelta della dirigenza non sia facile visto quello che Inzaghi ha fatto per il Milan”

 

Redazione MilanLive.it