Milan, tre le alternative a Ibrahimovic per l’attacco

Mario Mandzukic (Getty Images)
Mario Mandzukic (Getty Images)

Il Milan sogna il grande ritorno di Zlatan Ibrahimovic per rinforzare il reparto offensivo, ma l’operazione non è delle più semplici considerando che il centravanti svedese al Paris Saint Germain guadagna 14 milioni di euro netti. C’è poi da considerare il fatto età, visto che il giocatore viaggia verso i 34 anni. Due o tre stagioni ad ottimo livello probabilmente le potrà ancora fare, ma è logico interrogarsi sui costi di questo investimento.

 

Il Corriere dello Sport propone delle alternative molto valide per l’attacco rossonero. Innanzitutto Mario Mandzukic dell’Atletico Madrid, per il quale Adriano Galliani nel corso del suo soggiorno madrileno ha effettuato un sondaggio. Il bomber croato ha un prezzo che oscilla tra i 15 ed i 20 milioni di euro. Ben più costose sono le piste che portano a Carlos Bacca e Jackson Martinez, entrambi considerati papabili obiettivi del Milan. Costano 30 milioni di euro e hanno l’ambizione di giocare in Champions League. Il primo dovrebbe rimanere a Siviglia, mentre il secondo sembra diretto verso Valencia. Per convincere grandi nomi a sbarcare a Milanello sarà necessario che il club di via Aldo Rossi sia particolarmente persuasivo sia a livello di offerta economica che di proposta progettuale. La piazza milanese non è più ambita come un tempo, ma l’arrivo di Mister Bee Taechaubol e dei suoi finanziatori può stravolgere lo scenario.

 

Redazione MilanLive.it