Siviglia, Emery vuole Rami: il Milan chiede 4 milioni

Adil Rami
Adil Rami (Getty Images)

Secondo il quotidiano spagnolo Marca, Adil Rami sarebbe diventato un concreto obiettivo di mercato del Siviglia. Il difensore centrale del Milan sembra essere finito sul mercato dopo una stagione passata prevalentemente in panchina ed il club andaluso sarebbe una grande opportunità per rilanciarsi e tornare a giocare la Champions League. L’amministratore delegato Adriano Galliani avrebbe già provato ad offrire il giocatore al Paris Saint Germain e al Monaco inserendolo negli affari per Zlatan Ibrahimovic e Geoffrey Kondogbia, ricevendo però solo risposte negative ed ecco che il Siviglia potrebbe corrispondere al club di via Aldo Rossi i 4 milioni di euro con cui è valutato il cartellino del 29enne francese.

 

A frenare la trattativa, però, potrebbe essere l’elevato stipendio che Rami percepisce attualmente in Italia: il suo contratto, infatti, prevede un ingaggio di 2,5 milioni di euro annui, cifra che la società iberica non sarebbe disposta a pagare. L’operazione, comunque, ha ampi margini di trattativa e sarebbe stata richiesta esplicitamente dal tecnico Unai Emery, che ha già allenato il difensore ai tempi del Valencia. Nei prossimi giorni potrebbero esserci importanti novità.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it