Milan, pronto il piano B: Galliani vira su Bacca, Luiz Adriano e Witsel

Adriano Galliani (getty images)
Adriano Galliani (getty images)

La Gazzetta dello Sport svela quest’oggi il cosiddetto ‘piano B’ per il calciomercato Milan, dopo che nella mesta giornata di ieri sono saltati i primi due colpi in entrata che avrebbero dato lustro alla nuova squadra allenata da Sinisa Mihajlovic. Kondogbia ha detto sì all’Inter, mentre la pista Jackson Martinez appare compromessa dall’inserimento prepotente e decisivo dell’Atletico Madrid.

 

Adriano Galliani allora risparmia 75 milioni di euro e vira su altri obiettivi; il primo è Carlos Bacca, attaccante 29enne del Siviglia, che piace da tempo ma che ha già un accordo di massima con la Roma. Il Milan può inserirsi trattando con il club andaluso e potendo offrire, più dei giallorossi, la cifra adatta per farlo svincolare intorno ai 30 milioni di euro. Affare difficile ma non impossibile, come quello per Axel Witsel, centrocampista belga dello Zenit che piace tanto a Galliani. C’è anche la Juventus su di lui, ma un blitz russo del club rossonero può far cambiare idea alle parti.

 

Infine la pista Luiz Adriano resta di estrema attualità e da colpo ‘secondario’ diventa un rinforzo di prim’ordine. Il brasiliano sarebbe potuto arrivare a gennaio a parametro zero, dopo la scadenza contrattuale targata 31 dicembre prossimo. Ma ora il Milan vuole spingere con più convinzione e provare a strapparlo dallo Shakhtar Donetsk già nella sessione estiva, anche se servono minimo 10 milioni di euro.

 

Redazione MilanLive.it