Alex (Getty Images)
Alex (Getty Images)

Il mercato in uscita stenta ancora a decollare, ma è chiaro come lo sfoltimento della rosa sia diventato il primo obiettivo dell’amministratore delegato Adriano Galliani. Prima di sferrare i colpi decisivi targati Alessio Romagnoli e Zlatan Ibrahimovic, il Milan deve necessariamente tagliare i tanti esuberi presenti oggi a Milanello e la difesa sembra essere il reparto che subirà il maggiore smantellamento. Con le situazioni legate a Cristian Zaccardo e Michelangelo Albertazzi ancora bloccate e dopo il rinnovo di Philippe Mexes, il primo indiziato per fare le valigie e salutare la maglia rossonera è diventato Alex.

 

Il 33enne brasiliano è stato a lungo al centro di una trattativa (mai entrata nel vivo però) con il Santos e nei giorni scorsi è nato un interessamento da parte dell’Antalyaspor, tuttavia le indiscrezioni dell’ultimissima ora parlano di una nuova pista turca. Secondo quanto riportato questa mattina dal quotidiano Tuttosport, infatti, Alex sarebbe finito nel mirino del Besiktas. Il club di Istanbul vuole tornare a vincere la Super Lig e fermare lo strapotere nazionale di Galatasaray e Fenerbahce e il difensore centrale del Milan sarebbe un innesto di esperienza e qualità per il reparto arretrato.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it