Alessio Romagnoli (Getty Images)
Alessio Romagnoli (Getty Images)

L’edizione di oggi de Il Tempo ha pubblicato un’intervista all’ex terzino sinistro Max Tonetto, calciatore molto stimato ai tempi di Lecce e Roma, con un brevissimo passato anche al Milan, visto che dal 1999 al 2001 è stato sotto contratto con il club rossonero senza però mai scendere in campo in gare di campionato, ma soltanto in un match di Coppa Italia contro l’Atalanta.

 

Tonetto, interpellato dal quotidiano romano, ha parlato fra le tante cose anche del futuro di Alessio Romagnoli, calciatore promettente della Roma ma sempre in orbita rossonera, visto che il tecnico Sinisa Mihajlovic lo reputa fondamentale per rinforzare la propria linea difensiva. L’ex calciatore ha dichiarato: “Per un giovane come Romagnoli la cosa più importante è giocare. Mihajlovic glielo garantirebbe, visto che lo ha già allenato e lo conosce molto bene. Mi spiace per la Roma, ma gli consiglierei di andare a Milano, una piazza importante che il prossimo anno punterà molto anche sui giovani“.

 

Redazione MilanLive.it