Adriano Galliani (Getty Images)
Adriano Galliani (Getty Images)

Da settimane ormai si parla con insistenza del possibile ritorno al Milan di Zlatan Ibrahimovic, il grande colpo sognato dalla dirigenza e anche da diversi tifosi. Il mese di agosto è stato indicato come quello nel quale la trattativa avrebbe potuto sbloccarsi, dato che l’1 il Paris Saint Germain disputa la Supercoppa di Francia e che la società parigina sta lavorando per mettere a segno dei colpi importanti in entrata come Angel Di Maria e Alexandre Lacazette.

 

Ma dagli Stati Uniti, dove il PSG si trova per una tournée, lo svedese ha fatto sapere di essere felice di giocare nella sua attuale squadra ed ha allontanato le voci di un addio: «Si parla sempre del mio futuro e credo se ne parlerà ancora. Sono felice per l’interesse che c’è nei miei confronti ma ho ancora un anno di contratto col Psg e sono felice di giocare qui». Bisogna capire se il suo è un bluff o davvero voglia rimanere a giocare all’ombra della Torre Eiffel.

 

Intanto il Corriere della Sera ha riportato alcune dichiarazioni di Adriano Galliani su questo tema: «Chi sa cosa può succedere? Ibra gioca in uno dei club più ricchi del mondo». La partita rimane aperta e ad inizio agosto, quando sarà anche ufficializzato l’entrate nel Milan di Bee Taechaubol, ci potrebbe essere l’assalto rossonero al centravanti 33enne.

 

Redazione MilanLive.it


Vota per Milanlive.it su Blog dell’Anno