Bacca e Luiz Adriano (foto tuttosport)
Bacca e Luiz Adriano (foto tuttosport)

Un attacco costato 38 milioni di euro, tutt’altro che bruscolini, ma che al momento sembrano valere pienamente la spesa fatta. Carlos Bacca e Luiz Adriano già fanno impazzire tutto l’universo rossonero, da Adriano Galliani che ha speso senza pensarci troppo queste cifre importanti per i due calciatori, fino a Sinisa Mihajlovic che sta lavorando con loro mettendoli l’uno di fianco all’altro e provando a creare un feeling che potrà essere determinante per l’andamento offensivo del suo Milan.

 

L’edizione di oggi di Tuttosport chiarisce movimenti e strategie che porterebbero Bacca e Luiz Adriano a giocare quasi in simbiosi. Il colombiano strappa l’occhio, per movenze e rapidità da vendere, per qualcuno sembra ricordare il miglior Ronaldo, quando il ‘Fenomeno’ bruciava con scatti individuali mezza difesa avversaria. Così ha fatto lo stesso Bacca, eludendo nel derby amichevole di sabato i difensori dell’Inter e presentandosi in area come un gioco da ragazzi.

 

Tatticamente più utile è il brasiliano ex Shakhtar, al centro del gioco e capace a dialogare con il resto della squadra. 23 palloni toccati nella mezz’ora di Shenzhen, il triplo rispetto a Bacca, dovuti ad una posizione più centrale, da seconda punta che sa anche sacrificarsi. Un duo che appare ideale per coesistere, e che potrebbe avvalersi della tecnica strepitosa di un certo Zlatan Ibrahimovic, uno che di qualità se ne intende: l’idea di un tridente con Ibra da trequartista continua a stuzzicare la fantasia dei rossoneri.

 

Redazione MilanLive.it