Nikola Maksimovic
Nikola Maksimovic (Getty Images)

Nikola Maksimovic è in queste settimane è sempre stato considerato una delle alternative più concrete del Milan in caso di mancato arrivo di Alessio Romagnoli al centro della difesa. Ma Adriano Galliani finora è rimasto concentrato sulla trattativa per il talento della Roma e non ha approfondito i discorsi con il Torino. Il serbo non dispiace a Sinisa Mihajlovic, che lo ha lanciato in nazionale quando era commissario tecnico. Un profilo gradito all’allenatore rossonero dunque, anche se il suo pupillo rimane sempre Romagnoli.

 

Trattare con Urbano Cairo è comunque complicato, visto che la richiesta per l’ex calciatore dello Stella Rossa Belgrado è di circa 20 milioni di euro. Un prezzo molto elevato per un Maksimovic che nelle ultime due stagioni ha fatto bene, ma non così tanto da meritare una simile valutazione. Ma si sa che quando si tratta di calciomercato sono in molti a sparare alto. Ad ogni modo il presidente del Torino ai microfoni di Sky Sport ha voluto mettere le cose in chiaro allontanando le indiscrezioni che stanno emergendo ripetutamente in questi giorni: “Direi che non va via, abbiamo inserito 6 giocatori nuovi facendo investimenti importanti, investendo 20 milioni ed incassandone 19 da Darmian, sarebbe stato difficile e sbagliato trattenerlo“.

 

Redazione MilanLive.it