Christophe Jailet e M'Baye Niang (Getty Images)
Christophe Jailet e M’Baye Niang (Getty Images)

M’Baye Niang, dopo i cinque mesi positivi di prestito al Genoa, è tornato al Milan con la voglia di dimostrare di essere maturato e di meritare la fiducia di Sinisa Mihajlovic. Il club qualche settimana fa gli ha rinnovato il suo contratto fino al 2019, segnale che la fiducia nei suoi confronti c’è. Ma nonostante questi indizi, si è più volte parlato di una sua nuova cessione in prestito nel caso in cui dovesse tornare in rossonero un pezzo da novanta come Zlatan Ibrahimovic.

 

Moussa N’Diaye, agente di Niang, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com della situazione dell’attaccante francese: “Non cerchiamo altri club perché quando M’Baye ha firmato il rinnovo contrattuale le intenzioni nostre e del club erano chiare: il Milan ha dimostrato fiducia in lui, il ragazzo la volontà di giocarsi le sue carte in rossonero. Posso certamente confermare che diversi club mi hanno contattato ma Niang non vuole partire. Non abbiamo bisogno di andare in prestito un’altra stagione. Il Milan sicuramente si è potenziato davanti con Bacca e Luiz Adriano, Niang è consapevole della concorrenza ma è pronto a sgomitare per ritagliarsi uno spazio”.

 

Redazione MilanLive.it