Astori e Honda (getty images)
Astori e Honda (getty images)

Il nome decisivo per il mercato di Milan e Roma potrebbe essere quello di Davide Astori, difensore 28enne attualmente in forza al Cagliari che non a caso ha già indossato le maglie di entrambe le squadre; quella rossonera nel settore giovanile e quella giallorossa lo scorso anno quando era in prestito dal club sardo. Astori, che nelle scorse settimane è stato ad un passo dal diventare un calciatore del Napoli, potrebbe risolvere l’incastro di mercato che riguarda le suddette compagini.

 

La Roma potrebbe pensare ad un ritorno del difensore dal Cagliari, con un’offerta di 4 milioni di euro, cifra tra l’altro già pattuita mesi fa per un eventuale riscatto poi non concretizzato. Con l’acquisto del 28enne sarebbe automatica la partenza di Alessio Romagnoli, sogno del Milan, che per 25-28 milioni si muoverebbe in direzione San Siro diventando il rinforzo concreto per la retroguardia di Sinisa Mihajlovic. Con i soldi incassati i capitolini inoltre potranno completare l’organico andando a prendere il centravanti richiesto da Rudi Garcia.

 

In alternativa potrebbe essere proprio il Milan a dirigere le proprie attenzioni direttamente su Davide Astori; il profilo del calciatore classe ’87 non dispiace affatto, vista l’ottima esperienza maturata in Serie A e la presenza fisica tutt’altro che da sottovalutare. Se non dovesse sbloccarsi Romagnoli, la squadra rossonera potrebbe puntare dunque il centrale del Cagliari, un colpo low-cost che completerebbe il reparto in maniera soddisfacente.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it