Mario Balotelli (Getty Images)
Mario Balotelli (Getty Images)

Mario Balotelli in Premier League ha fallito. Almeno con la maglia del Liverpool. Un solo gol segnato è troppo poco per un attaccante che i reds hanno pagato tanto per strapparlo al Milan e che era considerato uno dei giovani emergenti più forti fino a qualche anno fa. Per questo l’attaccante italiano vuole lasciare l’Inghilterra. E in Italia lo vogliono in molti.

 

La Lazio ha appena preso Ricardo Kishna dall’Ajax. Anche lui fa parte della scuderia di Mino Raiola che avrebbe buttato lì la proposta ai biancocelesti: perchè non puntare su Mario? Claudio Lotito e Igli Tare ci pensano. Maprima la Lazio dovrà superare i preliminari di Champions League.

 

Intervistato dal Corriere dello Sport, Pantaleo Corvino, ds del Bologna, ha ammesso: “Se mi offrissero Balotelli lo prenderei, avrebbe tante motivazioni. Certo, a livello finanziario, il Bologna ha determinati parametri da rispettare. Ma al prezzo giusto, valuterei anche la possibilità di acquistarlo a titolo definitivo”.

 

Infine c’è la Sampdoria. Massimo Ferrero, presidente dei blucerchiati, ha proprio parlato dell’ex rossonero: “Mi hanno detto che ieri stava a Genova. Costa 10 milioni, ma con lo sconto lo aspetto a braccia aperte. I ragazzi devono adeguarsi al Paese: con poco si campa, con niente si muore”.

 

Redazione MilanLive.it