Axel Witsel (Getty Images)
Axel Witsel (Getty Images)

Il Milan ha bisogno di mettere a segno un grande colpo a centrocampo per far compiere un salto di qualità al reparto. Un innesto necessario per ridurre il gap che che separa la squadra di Sinisa Mihajlovic dalla Juventus. Le concorrenti per il titolo e per un piazzamento in Champions League si stanno rinforzando ed i rossoneri in questo momento vivono una fase di stallo per quanto riguarda il calciomercato. C’è bisogno di un’accelerata quanto prima. Uno dei nomi forti accostati al club di via Aldo Rossi è quello di Axel Witsel dello Zenit San Pietroburgo.

 

In merito alla situazione e al futuro del centrocampista belga, la redazione di Fantagazzetta.com ha interpellato Francesco Marseglia, uno degli intermediari che si occupa del trasferimento del giocatore in Italia. Queste sono state le sue parole per quanto riguarda il prezzo del cartellino dopo che il direttore generale della società russa ha sparato la cifra di 100 milioni per far capire che non regalerà il proprio gioiello: “Si aggira intorno ai 35-40 milioni di euro. Che però possono essere trattabili, a seconda delle condizioni messe sul piatto in sede di trattativa”.

 

Per quanto riguarda l’interesse del Milan per l’ex talento di Standard Liegi e Benfica ha spiegato la situazione molto chiaramente: “Il Milan è realmente interessato a Witsel. Il problema al momento è che non ha la possibilità di prenderlo, perché necessita di altri soldi sul mercato per continuare ad investire. Siamo sempre in contatto con il Milan. Berlusconi ha ribadito di voler effettuare un colpo di spessore a centrocampo, un’operazione che generi un certo effetto anche sul marketing. E il nome di Witsel rispecchia perfettamente tali requisiti”.

 

Alcune indiscrezioni davano il club rossonero come meta poco privilegiata per belga, tutto smentito: “Sì, il Milan è una destinazione gradita al giocatore. Quando ci saranno novità? Dal 10 agosto in poi ogni momento è buono per cercare di far arrivare Witsel in Italia”.

 

Redazione MilanLive.it