Axel Witsel (Getty Images)
Axel Witsel (Getty Images)

Il Milan deve fare attenzione alla Juventus se vorrà assicurarsi le prestazioni di Axel Witsel. Il club bianconero, dopo l’infortunio di Sami Khedira, intende correre ai riparti rinforzando il centrocampo e pensa alla stella dello Zenit San Pietroburgo. A rivelarlo è il Corriere dello Sport. La valutazione del belga si aggira attorno ai 35 milioni di euro ed i bianconeri sono disposti ad offrine 20 più bonus. Difficile che una simile proposta venga accettata, dato che finora dalla Russia hanno fatto capire che una cessione è possibile solo a cifre elevate considerando la spesa da 40 milioni sostenuta nel 2012 per acquistarlo dal Benfica.

 

I contatti tra il Milan e lo Zenit San Pietroburgo sono avviati da tempo, ma adesso anche la Juventus pensa a Witsel e potrebbe scatenarsi un derby italiano nei prossimi giorni. Adriano Galliani deve cercare di giocare d’anticipo per non farsi beffare dai rivali, ma è necessario avvicinarsi il più possibile alla richiesta economica della società russa. Pochi giorni fa si parlava proprio della volontà di fare un’offerta importante, da circa 30 milioni più 5 bonus, ma non sono ancora giunte conferme. Vedremo se nei prossimi giorni i rossoneri, rientrati dalla Cina pochi giorni fa, affonderanno il colpo. Silvio Berlusconi è un estimatore di Witsel.

 

Redazione MilanLive.it