Christophe Jailet e M'Baye Niang (Getty Images)
Christophe Jailet e M’Baye Niang (Getty Images)

Il Milan ha lascia Monaco di Baviera con le ossa un po’ rotte visti i problemi accusati da Riccardo Montolivo e M’Baye Niang nel corso della partita di ieri contro il Tottenham. Il capitano rossonero ha preso una botta alla nuca ed è poi finito in ospedale per degli accertamenti. Ben più grave invece la situazione dell’attaccante francese, che dovrebbe star fuori per circa 3 mesi a causa di una frattura del quinto metatarso del piede destro. Si tratta dello stesso infortunio che fece star fuori Stephan El Shaarawy per 4 mesi nella passata stagione.

 

Una vera beffa per Niang, sicuramente uno dei più positivi della squadra di Sinisa Mihajlovic in questo precampionato. Dopo i mesi in prestito al Genoa il ragazzo era tornato al Milan pronto a giocarsi un posto, nonostante gli arrivi di Carlos Bacca e di Luiz Adriano, ma adesso questo k.o. gli mette i bastoni tra le ruote.

 

Redazione MilanLive.it