Maxime Lestienne (Getty Images)
Maxime Lestienne (Getty Images)

Nell’estate del 2014 si è parlato molto di un possibile arrivo al Milan di Maxime Lestienne, esterno mancino che sembrava essere l’ideale per il 4-3-3 di Filippo Inzaghi. Il suo talento era riconosciuto da tempo, viste le ottime stagioni disputate nel Club Bruges, ma poi l’affare non è andato in porto e così il giocatore è finito al Genoa in prestito. Nella prossima stagione però giocherà nel PSV Eindhoven, ma il suo cartellino appartiene all’Al Arabi.

 

In un’intervista concessa Voetbal Magazine il 23enne ha confermato le voci sul club rossonero: “Inizialmente ero seguito dal Milan. Ho avuto anche un incontro con i rossoneri, ma le cose andavano troppo per lunghe, eravamo a fine di agosto e dunque ho scelto di voltare pagina. Pure Fiorentina e Udinese erano interessate a me, ma alla fine ho deciso di  trasferirmi al Genoa dopo aver visto una partita contro il Napoli”.

 

Al Milan probabilmente Lestienne sarebbe naufragato come tutto il resto della squadra in una stagione fallimentare, ma al Genoa comunque si sono visti solo sprazzi del suo talento. In 24 partite totali ha segnato 1 solo gol regalando anche 2 assist ai compagni. Vedremo se in Olanda avrà modo di affermarsi. Una piazza come quella di Eindhoven sicuramente può aiutarlo a rilanciarsi.

 

Redazione MilanLive.it