Aurelio De Laurentiis (Getty Images)
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

Il solito scatenato Aurelio De Laurentiis pronto a scatenarsi contro le altre big del calcio italiano. Come riporta il Corriere dello Sport, il patron del Napoli ha lanciato varie frecciatine nei confronti di alcune rivali, in particolare Milan e Inter che in questa sessione di mercato stanno spendendo molto senza incassare cifre importanti. Dubbi da parte del produttore cinematografico in merito alle strategie finanziarie delle milanesi.

 

De Laurentiis si è scagliato soprattutto contro chi dovrebbe controllare certi movimenti: “Mi fa piacere che alcune big del campionato come Milan, Inter ma anche Roma e Fiorentina stiano spendendo per rafforzarsi e aumentare il livello del nostro calcio, ma c’è un netto problema con i bilanci di alcune squadre e la Federcalcio non fa nulla per contrastarlo. Il presidente Tavecchio è responsabile, ha detto che ci sono 3-6 squadre che sono a posto, ma non si argina nulla“.

 

Il riferimento è a Inter e Milan che finora hanno speso davvero tanto e dovrebbero avere ripercussioni in Europa: “Anche il Fair Play finanziario di Platini mi sembra una bufala, doveva punire fortemente chi non rispettava certe regole ed ora si è sciolto diventando abbastanza elastico“.

 

Redazione MilanLive.it