Enrico Preziosi & Adriano Galliani (Getty Images)
Enrico Preziosi & Adriano Galliani (Getty Images)

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi, intervistato da Sky Sport 24 ha parlato del Milan, e del suo pupillo M’Baye Niang: “Se tornerà? Dipende quanto noi siamo rimasti nel cuore di Niang, da noi si è lanciato e questo è merito del mister. Magari potesse venire a gennaio, ma non sarebbe possibile riaverlo in prestito senza diritto di riscatto, anche per una questione di valorizzazione. Credo che Niang farà la sua carriera altrove”.

 

Non potendo arrivare a Niang, Preziosi potrebbe ripiegare su Alessio Cerci: “L’ho chiesto al suo procuratore e ha detto che fino a gennaio resterà in rossonero”.

 

Infine un commento su Zlatan Ibrahimovic: “Secondo me con Ibra il Milan cambia ulteriormente l’assetto. Prendere due/tre giocatori di nome non basta, serve tempo a Mihajlovic per lavorare e poter centrare gli obiettivi che la società si è posta”. Fallire pure quest’anno non si può.

 

Redazione MilanLive.it