Luiz Adriano (Getty Images)
Luiz Adriano (Getty Images)

Milan e Inter insieme, su un treno Frecciarossa che porterà le due squadre milanesi in meno di un’ora a Reggio Emilia, capoluogo dove oggi si svolge il classico triangolare del Trofeo Tim. Ma è un treno simbolicamente dei desideri quello su cui saliranno le rivali storiche cittadine, in attesa di confronti ufficiali e più prestigiosi. La Gazzetta dello Sport parla delle ambizioni delle contendenti che stasera insieme al Sassuolo daranno vita ad uno splendido mini-torneo.

 

Un derby con vista sulla nuova stagione che dovrà forzatamente essere quella della svolta per entrambe, dopo anni di flop e l’ultima stagione in particolare che le ha condannate a restare fuori dell’Europa. Dopo l’1-0 per il Milan nel match amichevole in Cina, con gol pazzesco di Philippe Mexes, le milanesi si rincontrano, viaggiando dapprima insieme, ma su vagoni diversi, poi in campo al Mapei Stadium per testare la preparazione e lo stato di forma.

 

E’ tempo di bilanci anche per Roberto Mancini e Sinisa Mihajlovic, è tempo di valutare se le mosse di calciomercato molto onerose di entrambi i club hanno dato o meno i propri frutti. 83 milioni del Milan contro 80 dell’Inter, lo sgarbo Kondogbia che ancora brucia ma i tanti investimenti di Adriano Galliani e compagnia che stanno dando ai rossoneri lo scettro di nuova realtà del nostro calcio. E il tutto dovrà essere confermato già oggi alle 20.45, quando Milan e Inter si sfideranno per soli 45′ nel tanto atteso confronto amichevole.

 

Redazione MilanLive.it