Lucas Vazquez e Alex (Getty Images)
Lucas Vazquez e Alex (Getty Images)

Al Milan è arrivato Alessio Romagnoli e adesso un difensore centrale deve necessariamente partire visto che il reparto risulta sovraffollato. Gli unici intoccabili sono Rodrigo Ely, tornato in rossonero ad inizio estate, e Philippe Mexes, che invece ha rinnovato il contratto scaduto il 30 giugno. Per gli altri le porte della cessione sono aperte, ma dipenderà ovviamente dal tipo di offerte che arriveranno sia ai giocatori che al club di via Aldo Rossi.

 

Gabriel Paletta ha diverse richieste in Serie A, ma non da società di prima fascia per ora, mentre per Cristian Zapata ci sono stati solo dei timidi sondaggi dall’estero. Secondo quanto rivelato da calciomercato.com invece Alex avrebbe un accordo di massima con i turchi del Besiktas. Ma sull’ex Chelsea e PSG sarebbe piombato anche il Borussia Moenchengladbach, il quale si è già fatto avanti sia con l’entourage del brasiliano e sia con il Milan. Più timidi gli approcci di altre tedesche come Schalke 04 e Werder Brema. Sullo sfondo restano il Santos e l’Olympiacos. Il club di San Paolo, però, non è messo bene a livello economico e difficilmente può accontentare le richieste di Alex. Più praticabile, eventualmente la pista greca. In pole sembra comunque esserci il Besiktas, anche se bisogna fare attenzione alle sirene provenienti dalla Bundesliga.

 

Redazione MilanLive.it