Michelangelo Albertazzi (hellasverona.it)
Michelangelo Albertazzi (hellasverona.it)

Al Milan non c’era spazio per lui, così Michelangelo Albertazzi è stato ceduto all’Hellas Verona. Per lui si è trattato di un ritorno in maglia gialloblu dopo una stagione a Milano negativa, considerando che in campionato non è mai sceso in campo e che l’unica apparizione in partita ufficiale risale al match di Coppa Italia contro la Lazio. Troppo poco per questo ragazzo, che ha bisogno di giocare e ha deciso di rimettersi in gioco in una piazza che conosce molto bene.

 

Nel giorno della sua presentazione ufficiale queste sono state le prime dichiarazioni di Albertazzi: “Sono contento di essere tornato qua, perché a Verona ho passato due anni bellissimi. Sono entusiasta e ho molta voglia di continuare quello che ho lasciato a Verona due anni fa e fare un altro anno bellissimo e continuare la mia storia qui a Verona. Mi ero lasciato benissimo con l’Hellas, anche se ci sono ancora cose che non ho capito perché sono avvenute (probabile riferimento al fatto che l’ex ds Sean Sogliano non lo riscatto dalla comproprietà con il Milan, ndr). A Milano è stato un anno così così per tutta la squadra, ma comunque quest’anno mi ha fatto crescere sono diversi e mi ha fatto imparare tante dinamiche anche se ho giocato poco. Qui sono a disposizione del mister per aiutare la squadra e continuare a crescere. Mi fa piacere ritrovare Pazzini a Verona, lui e Toni sono due campioni. Sicuramente il mister troverà il modo per farli giocare insieme e rendere al meglio“.

 

Redazione MilanLive.it