Mateo Kovacic e Giacomo Bonaventura (Getty Images)
Mateo Kovacic e Giacomo Bonaventura (Getty Images)

Clamorosa indiscrezione di calciomercato quella che apprendiamo dal sito ufficiale del giornalista Alfredo Pedullà: il Milan nelle ultime ore ha pensato di mettere sul piatto la bellezza di 30 milioni di euro per convincere l’Inter a cedergli Mateo Kovacic. Sarebbe il talento croato l’ultima idea di Adriano Galliani per rinforzare il centrocampo di Sinisa Mihajlovic. L’offerta non è stata formalizzata, ma ad ogni modo si scontrerebbe con la volontà dei nerazzurri di tenere l’ex Dinamo Zagabria. Il giocatore viene considerato uno dei punti cardine del progetto tecnico-tattico di Roberto Mancini, pertanto non c’è possibilità che venga ceduto. E se il ragazzo fosse trasferibile, di certo non verrebbe dato ai cugini rosssoneri neppure di fronte ad una proposta economica di rilievo.

 

Kovacic per il Milan rimarrà un’ipotesi non percorribile, salvo sorprese. Galliani sta cercando un rinforzo da regalare a Mihajlovic per la linea mediana. Si parla da settimane di Axel Witsel, ma lo Zenit San Pietroburgo non indietreggia dalla richiesta di 35 milioni. Piace Roberto Soriano della Sampdoria, ma prima di affondare il colpo su di lui si tenterà di acquistare un centrocampista di livello internazionale che possa far compiere un bel salto di qualità alla squadra.

 

Redazione MilanLive.it