Mateo Kovacic (Getty Images)
Mateo Kovacic (Getty Images)

Il Milan ci ha provato davvero. Parola de La Gazzetta dello Sport che, nell’edizione odierna, conferma che l’interessamento della società di via Aldo Rossi per Mateo Kovacic era reale. Il club rossonero ha fatto un sondaggio per il talento croato e sperava di “indurre in tentazione” l’Inter con una proposta intorno ai 30 milioni di euro. I cugini nerazzurri, però, hanno immediatamente risposto picche, forse anche spaventati dalla possibile ripetizione dei noti affari Andrea Pirlo e Clarence Seedorf del passato.

 

Nelle stesse ore anche il Liverpool aveva provato ad alzare l’offerta per il centrocampista ex Dinamo Zagabria, ma l’ingresso lampo del Real Madrid nelle trattative ha spiazzato tutti. L’Inter ha provato ad alzare il più possibile il prezzo del ragazzo e tra poche ore dovrebbe arrivare l’ufficialità del suo passaggio ai Blancos per una cifra tra i 35 e i 40 milioni di euro grazie anche all’inserimento di alcuni bonus. Davanti a così tanti soldi e con così poco tempo per formulare una controproposta, il Milan è rimasto bruciato sui blocchi di partenza, ma per qualche ora il passaggio di Kovacic in rossonero è stato qualcosa di più che una suggestione.

 

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it