Jeremy Menez (photo by acmilan.com)
Jeremy Menez (photo by acmilan.com)

Un’estate da dimenticare per Jeremy Menez. Operato l’11 giugno per un’ernia discale recidiva, ha poi riposato per circa tre settimane nella speranza di poter rientrare in squadra senza troppi problemi. Il realtà, però, i suoi dolori alla schiena sono risputati fuori. All’indomani della sua prima partita stagionale, Milan-Perugia di Coppa Italia dove è entrato nel secondo tempo, ha accusato nuovi fastidi nel corso dell’allenamento a Milanello. Si è reso dunque necessario rivolgersi ai dottori di Montecarlo, sede dell’operazione di giugno, per un nuovo consulto e per fare degli accertamenti su quella che è la situazione. Il tutto avverrà già nella giornata odierna.

 

Il Corriere della Sera spiega che sarà il neurochirurgo Bernard Massini ad effettuare il controllo. Si attende di capire quanto dovrà stare fermo l’attaccante francese. E’ difficile fare previsioni precise, ma l’ex Paris Saint-Germain rischia uno stop di almeno un mese. Menez salterebbe dunque le prime partite di campionato del Milan, a partire da quella di domenica sera al Franchi contro la Fiorentina.

 

Redazione MilanLive.it